Maltempo, nel bresciano si calcolano i danni

0

Dopo il forte maltempo di domenica 25 giugno, i comuni che sono stati colpiti maggiormente stanno facendo la conta dei danni subiti. Hanno lanciato una segnalazione alla Protezione civile della Regione Lombardia per chiedere il riconoscimento dello stato d’emergenza Castel Mella, Flero e Capriano del Colle.

Problemi si sono verificati anche a Bagnolo e Azzano Mella, fino a Manerbio e Verolavecchia. Corrente elettrica saltata, alberi finiti in mezzo alle strade e numerose auto danneggiate. Intanto, a Monticielli Brusati i vigili del fuoco si stanno dando da fare per sistemare la palestra comunale scoperchiata. In Franciacorta poi molti vigneti hanno subito dei danni, con una produzione in calo del 10-15% come fa sapere il Consorzio Franciacorta. Ma non solo. Colpiti anche i campi di grano duro e mais.

Altri danni si registrano a Soprazocco di Gavardo, con strutture scoperchiate. Infine, la settimana della FestAnt al bar Accanto alla Badia a Brescia è stata bloccata, con uno dei gazebi abbattuti dal maltempo.