Motori, 3° Trofeo Valli Bresciane, vincono Vesco-Guerini

0

Il “3° Trofeo Trofeo Valli Bresciane-Memorial Cirillo Gnutti”, gara di regolarità per auto storiche che si è svolta venerdì e sabato scorsi, è andata al duo Vesco-Guerini su Bmw 328 e precedendo Bellometti-Peli su Balilla 508 S Siata e Barcella-Ghidotti con la Porsche 356. “Una gara molto impegnativa – dicono i vincitori valtrumplini.- Ci prepariamo sempre per l’occasione, ma sappiamo che è quasi impossibile allenarci appropriatamente vista la difficoltà intrinseca della gara, preparata molto bene.

L’esperienza corsaiola degli organizzatori innalza ogni anno l’asticella delle difficoltà e dell’impegno richiesto”. La Coppa delle Dame, con il record di otto equipaggi partecipanti, è andata all’attuale imbattibile coppia bresciana-lumezzanese Federica Bignetti Bignetti-Luisa Ciatti su Alfa Romeo Giulietta 1300 Spider, recentemente vincitrici anche della coppa ACI-Sport di Zona 1.

“La gara è stata bellissima – dice Bignetti-Bignetti – ma anche tecnica e faticosa e ha richiesto grande attenzione e concentrazione. L’alta temperatura ha remato contro la nostra gara, ma ci siamo divertite e abbiamo avuto delle belle soddisfazioni che volentieri ci portiamo a casa”. Primi dei lumezzanesi, cui è andato un premio speciale, sono stati i fratelli Sergio e Romano Bacci su Alfa Romeo Giulia TI Super.

Tra le scuderie la vittoria è andata alla Emmebi 70. Con le 70 prove cronometrate distribuite lungo i 190 km di percorso, ideato da Maurizio Rampello e Gianluca Cioffi, rispettivamente tra i migliori piloti e navigatori italiani, gli 81 equipaggi partiti hanno avuto modo di passare dalla Valtrompia alla Valsabbia e Valtenesi.

La soddisfazione finale è stata espressa dal presidente di Emmebi 70 Ezio Sala, che ha ringraziato tutti quelli che hanno “collaborato e lavorato duramente allo sviluppo della manifestazione. Un grazie ai concorrenti che ci hanno dato fiducia e senza i quali potremmo fare nulla. L’evento si caratterizza anche per l’apporto degli sponsor, in primis del gruppo Gnutti Cirillo, che garantiscono la riuscita ottimale”. L’appuntamento al prossimo anno è stato garantito. Nel criterium bresciano di regolarità, a due gare del termine, il duo Bonetti-De Giacomi rafforza la propria leadership.