Valcamonica, settimana di arresti. Bazar della droga in una casa

0

Nei giorni scorsi i carabinieri della compagnia di Breno, in Valcamonica, hanno svolto una serie di operazioni sul territorio di loro competenza. Mercoledì pomeriggio a Pian Camuno i militari locali hanno arrestato B. F. 33enne italiano del paese e pregiudicato e M. G. 26enne del paese, incensurata, Entrambi per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nell’abitazione della coppia durante una perquisizione sono stati trovati 3 grammi circa di marijuana, 1 grammo di cocaina, altri 79 di hashish, 14 di sostanza da taglio, un bilancino elettronico di precisione, due cellulari e materiale da confezione. Ieri mattina l’autorità giudiziaria ha convalidato per loro gli arresti e disposto per l’uomo l’obbligo di presentarsi in caserma e liberata la ragazza.

Martedì pomeriggio, invece, ad Angolo Terme i carabinieri di Darfo hanno arrestato L. A. 34enne, italiano pluripregiudicato e residente in paese, portato in carcere per un’ordinanza in seguito a varie pene e deve scontare 5 anni, 4 mesi e venti giorni di reclusione e pagare 23.200 euro di multa per reati di droga tra il 2011 e il 2012 e quest’anno. Mercoledì scorso a Darfo Boario i carabinieri locali hanno arrestato B. P. B., 58enne, italiano pluripregiudicato, residente ad Angolo Terme e in esecuzione di un’ordinanza ai domiciliari.

Deve scontare 1 anno e quattordici giorni di reclusione per concorso in favoreggiamento della prostituzione. Infine, martedì scorso 13 giugno a Borno i militari locali hanno messo le manette a P. U. 57 enne italiano pregiudicato, residente in paese e per scontare una pena da 10 mesi per ricettazione.