Desenzano, 56enne aggredito, gli rubano l’auto

0

Nel pomeriggio di martedì 20 giugno, un uomo di 56 anni, appena uscito da un supermercato a Desenzano, è stato aggredito da alcuni ladri. Il tutto è successo in via Palatucci. Ne dà Notizia il Bresciaoggi.

L’uomo, di professione agente di commercio, si è visto puntare addosso una pistola (poi rivelatasi un giocattolo) da alcuni individui che gli hanno intimato di consegnare loro il portafogli, cellulare e chiavi dell’auto. Dopo aver colpito il 56enne con il calcio della finta pistola, hanno rubato la vettura e sono arrivati fino a Rivoltella, dove si sono schiantati contro un’auto parcheggiata davanti alla macelleria.

I carabinieri sono stati quindi allertati dal cliente del negozio, dopo aver visto l’accaduto. I malviventi, però, sono riusciti a fuggire prima dell’arrivo della forze dell’ordine che, sull’auto rubata, hanno trovato l’arma giocattolo.