Lumezzane, senegalese 18enne aggredisce autista Sia

0

Nei giorni precedenti a mercoledì 21 giugno, un autista della Sia è stato aggredito da un 18enne senegalese che era salito a bordo del mezzo a Sarezzo. Il tutto è iniziato quando il ragazzo ha messo il suo abbonamento davanti all’obliteratrice. Dato che il meccanismo non ha funzionato, l’autista ha dato un’occhiata, scoprendo che il titolo del senegalese era scaduto.

Proseguendo comunque la corsa senza dire nulla, il 18enne, ad un certo punto, avrebbe preteso di andare verso Brescia. L’autista, quindi, lo ha informato che il suo abbonamento era scaduto e lo ha informato che avrebbe dovuto comprare un biglietto. A quel punto, il senegalese si sarebbe infuriato, tanto da ferire l’autista a una mano con un oggetto tagliente. Infine, è rimasto sul bus.

Il conducente ha ripreso la marcia, ma passando per la caserma dei carabinieri di Lumezzane, in modo da denunciare l’accaduto. Gli agenti hanno così prelevato il 18enne, portandolo in caserma dove ha subito una denuncia. Nel frattempo, l’autista è andato a farsi medicare all’ospedale di Gardone Valtompia.