Brescia, Locale arresta un pusher senegalese in stazione

0

Va avanti l’attività della polizia locale di Brescia per contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti. Dopo numerose segnalazioni arrivare al comando di via Donegani, gli agenti in borghese e con mezzi di copertura hanno controllato la zona della stazione ferroviaria. Così giovedì scorso hanno seguito i movimenti sospetti di un senegalese di 55 anni, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine come spacciatore.

Si aggirava vicino a un kebab vicino all’incrocio con via Solferino e via della Stazione e ha raggiunto un uomo e una donna italiani fermi a pochi metri di distanza e a bordo di una Citroen C3. Poi l’africano è stato visto consegnare qualcosa nelle mani dell’italiano, mentre la donna, seduta sul sedile anteriore, gli dava del denaro. Subito dopo il pusher andava verso i portici della stazione, mentre i due italiani erano ripartiti in auto verso via XX Settembre e qui sono stati fermati dagli agenti.

Addosso avevano due confezioni di eroina da 0,3 grammi ciascuna e 2,5 grammi di hashish. Poi i militari hanno bloccato il senegalese che aveva una confezione di hashish da 2,2 grammi e 140 euro. L’uomo è finito in manette ed è a disposizione dell’autorità giudiziaria.