Elezioni, risultati finali, sindaco per nove comuni

0

Dopo le elezioni amministrative di domenica 11 giugno, nove comuni bresciani su dodici hanno già eletto il proprio primo cittadino. Dati negativi si sono riscontrati in merito all’affluenza, con un 40% degli aventi diritto al voto che non si sono presentati ai seggi. Esempio è Desenzano del Garda, dove un elettore su due non ha votato.

Ecco, però, i risultati: ad Acquafredda Maurizio Bonini è il nuovo sindaco con l’80,42%; A Darfo Boario Terme ha vinto Ezio Mondini con il 51%; a Odolo l’ha spuntata Fausto Cassetti con il 73,59%; a Gottolengo Giacomo Massa con l’84,65%; a Cazzago San Martino Antonio Mossini ha vinto con il 58,93%; a Malonno ha vinto l’unico candidato Stefano Gelmi, così come a Paspardo Fabio De Pedro e a Provaglio Valsabbia Massimo Mattei. Angiola Nicola Flocchini con l’88,18% è invece il nuovo sindaco di Mura.

I tre comuni che dovranno attendere il ballottaggio di domenica 25 giugno sono: Desenzano, dove si sfidano Guido Malinverno (47,67% centro destra) e Valentino Righetti (27,75%, centro sinistra); Gussago che vedrà  Stefano Quarena (31,64%, centro destra) contro Francesco Coccoli (30,26%); Palazzolo sull’Oglio, dove Gabriele Zanni (47,65%) della lista civica è in vantaggio su Stefano Raccagni al 41,50% del centro destra. Ultima notizia è che a Mura il Psn, partito legato a Fascismo e Libertà, ha ottenuto voti sufficienti per portare tre consiglieri tra le minoranza del consiglio comunale.