Salò, furto di notte in gioielleria. Si cerca la banda del “buco”

0

La notte scorsa il negozio di oreficeria e orologeria “Franchini” di piazza Vittorio Emanuele a Salò, sul lago di Garda, è finito nel mirino di una banda di ladri. Il gruppo di banditi è riuscito a entrare nell’attività commerciale dopo aver forzato la saracinesca di un negozio adiacente.

Nel momento in cui sono entrati hanno colpito più volte a mazzate una parete confinante e provocato un buco abbastanza ampio da attraversare e per raggiungere la merce. In quegli attimi è anche scattato l’allarme, richiamando sul posto i titolari del negozio. Ma nel frattempo la banda non si è persa d’animo e ha portato via tutto ciò che poteva tra orologi e gioielli.

Poi sono fuggiti da dove erano entrati e si sono dileguati nel nulla in un modo che deve ancora essere accertato. Il furto è stato denunciato ai carabinieri che hanno avviato le indagini e stanno acquisendo le immagini eventualmente riprese dalle telecamere in zona per capire il numero di componenti del gruppo e identificarli. Il bottino, ancora da quantificare nei dettagli, è di almeno 40 mila euro.