Manerba, picchia compagna e lancia cani contro carabinieri

0

A Manerba del Garda un uomo di 35 anni è stato arrestato dai carabinieri perché accusato di maltrattamenti sulla compagna. Ai militari si era rivolta la stessa donna, chiedendo aiuto e dicendo loro di essere stata scaraventata con violenza contro un muro dopo un litigio proprio con il convivente.

Quando i carabinieri si sono presentati all’abitazione da dove era arrivata la chiamata, il 35enne ha reagito aizzando i propri cani contro le forze dell’ordine.

Anche gli stessi cani, tutti di razza dogo argentino, avrebbero segni di maltrattamenti, orecchie tagliate e ferite da morso. Quindi, sono stati sequestrati.