Valsabbia, fermati spacciatori di metadone e cocaina

0

Nei giorni precedenti a martedì 30 maggio, i carabinieri della Valsabbia hanno fermato tre persone per sostanze stupefacenti e non solo. Nel primo cosa, durante un normale controllo stradale sulla 45 bis all’uscita di Gavardo, avvenuto giovedì 25 maggio, un 45enne trentino è stato fermato, mostrando subito un atteggiamento nervoso. Infatti, nell’auto trasportava dodici confezioni di metadone. Per lui sono scattate le manette.

Venerdì 26 maggio, invece, un 46enne marocchino residente in Valtenesi, è stato seguito dai carabinieri, i quali hanno scoperto e sequestrato undici dosi di cocaina che aveva nascosto alla Gavardina. L’uomo è stato denunciato a piede libero.

Infine, i carabinieri di Vestone hanno chiesto la sospensione della licenza per un locale sulla 237 del Caffero, poiché ritenuto luogo di frequentazione di persone dedite alle risse e spaccio. La decisione spetta alla Questura di Brescia.

Lascia un commento