BreBeMi, concede passaggio a donna ma tenta di violentarla

0

Dal Piemonte in Serbia, sua terra d’origine, in autostop. E’ quanto stava tentando di fare una donna di 22 anni con il proprio bagaglio al seguito. Ma sulla sua strada, come ne dà notizia il GiornalediBrescia.it, ha trovato un camionista che ora è stato arrestato per tentato stupro.

L’autotrasportatore, un 47enne rumeno, dopo aver notato la presenza della ragazza che chiedeva un passaggio, ha deciso di accoglierla nell’abitacolo, mettendo il bagaglio nel retro del mezzo pesante. Poi la prima parte del viaggio è proseguita senza problemi, tanto che la ragazza ha riposato. Ma in seguito il camionista ha più volte tentato di avvicinare la 22enne avanzandole proposte sessuali.

Infatti, il camionista si fermava spesso nelle aree di sosta dell’autostrada A4 Milano-Venezia. Dopo centinaia di chilometri trascorsi in questo modo, nel panico, la svolta è arrivata sulla BreBeMi a Rovato. La giovane aveva anche appreso delle tecniche durante un corso di difesa personale e che ha usato contro il suo aguzzino. In qualche modo la donna è poi riuscita a scappare dal camion, ma il conducente teneva in “ostaggio” il suo bagaglio.

Così la serba ha urlato alle auto che passavano attirando l’attenzione. L’autotrasportatore continuava a minacciarla e nel frattempo sono giunte due pattuglie della polizia stradale di Chiari che hanno sentito la 22enne e arrestato l’uomo. Fine di un incubo.

Lascia un commento