Lovere (Bg), al via la terza edizione di “Diversità in sinfonia”

0

Domenica 28 maggio alle 20.30, presso il Teatro Crystal a Lovere (BG), si terrà la terza Edizione di “Diversità in sinfonia. #partiamoDalleAbilità”.

L’ensemble di “Diversità in sinfonia” è composto da 30 elementi tra cui persone con disabilità, musicisti professionisti e l’equipe specializzata del Centro Altravoce. Giunta alla sua III edizione (lo scorso anno ricordiamo il concerto con l’Orchestra dei Fiati di Vallecamonica e la tournèe Boario-Milano-Borgomanero) è un appuntamento unico nel suo
genere. La grande orchestra inclusiva si racconterà sulle note dei “Quadri di un’esposizione” di Modest Musorgskij, oltre alle musiche di Grieg e Dvorak; un repertorio anche quest’anno complesso, che vuole condividere con il pubblico la convinzione che anche nella disabilità si possa “partire dalle abilità” e andare oltre i propri limiti, in musica.

I musicisti di Altravoce suoneranno fianco a fianco con i colleghi dell’ Orchestra Giovanile di Brescia un repertorio complesso, che stupisce subito per la sua atmosfera unica, che si respira dal principio alla fine, per la lapidaria potenza dei suoi temi e per la loro indimenticabile tournure melodica. “Quadri di un’esposizione” è un’opera ricca di colore e contrasti, viaggio e diario delle impressioni di un visitatore che passeggia tra i quadri di una mostra, scaturita dall’immaginazione di Modest Musorgskij. Proprio questo fa spingere il pianoforte verso nuovi confini sonori, proietta i “Quadri” in una dimensione del tutto nuova, sicuramente più vicina alla “modernità” del primo Novecento che al romanticismo ottocentesco, realizzando una vera e propria sequenza di stati d’animo e riflessioni interiori
concatenate.