Leno, provoca incidente, tasso dell’alcol 7 volte oltre il consentito

0

Nel pomeriggio di lunedì 15 maggio, si era verificato un incidente stradale a Leno, che aveva coinvolto un 63enne e una 30enne che trasportava il figlio piccolo e la madre. Lo scontro era avvenuto all’incrocio tra via Badia e via Beccalossi, quando l’audi condotta dalla donna si era fermata per dare precedenza ad altre vetture. Subito dopo c’era stato l’urto.

Sul posto, la polizia locale e ambulanze che avevano portato madre, figlio di otto mesi e la nonna all’ospedale. Nessuno era rimasto ferito seriamente. La sorpresa per le forze dell’ordine c’è stata solo qualche giorno dopo, nel momento in cui sono arrivati i risultati dell’alcol test del 63enne.

Il suo livello era di 3,38 grammi per litro, ovvero quasi sette volte oltre il limite consentito. All’uomo è stata quindi revocata la patente, mentre l’auto non è stata sequestrate perché non sua. Infine, rischia anche una sanzione che può variare da 3 a 12mila euro e l’arresto da 1 a 2 anni.