Brescia, Annunziato Vardé nominato nuovo prefetto

0

Valerio Valenti, dopo due anni, lascia l’incarico di prefetto di Brescia e continuerà a svolgere il ruolo a Brindisi. Dalla Puglia a Brescia, invece, arriva Annunziato Vardé. La decisione è arrivata ieri dal Consiglio dei Ministri che ha deliberato la proposta del ministro dell’Interno Marco Minniti nell’ambito del giro di prefetti. Il nuovo massimo rappresentante del Governo a Brescia ha 56 anni, di Vibo Valentia, a Brindisi dall’11 gennaio dell’anno scorso.

Laureato in Giurisprudenza, ha rivestito l’incarico ad Alessandria, poi a Catanzaro, Vibo Valentia, Varese e commissario straordinario alle discariche a Napoli e Salerno. Prima di approdare a Brindisi è stato prefetto a Ragusa dove ha coordinato le missioni di soccorso per 50 mila migranti sbarcati a Pozzallo durante le operazioni “Mare Nostrum” e “Triton”.

Tra le reazioni alla nominata di Vardé come nuovo prefetto di Brescia è giunta quella dell’assessore lombardo alla Sicurezza, Immigrazione e Protezione civile Simona Bordonali, deleghe vicine al lavoro della prefettura. “Auguro buon lavoro al nuovo prefetto auspicando una collaborazione proficua con la Regione Lombardia in vista delle scelte che dovranno essere prese nell’interesse dei bresciani.

Le tematiche riguardanti sicurezza e immigrazione sono molto sentite sul nostro territorio – dice Bordonali – e solo un leale confronto istituzionale può portare ad affrontarle in modo adeguato. Ringrazio per il lavoro svolto Valerio Valenti con il quale ho avuto il piacere di collaborare in occasione di iniziative di livello internazionale come Expo e Floating Piers”.