Siria, nuovo video con il rapito bresciano Sergio Zanotti

0

Su Youtube un utente chiamato Abu Jihad ha pubblicato un nuovo breve video, il secondo, che mostra l’imprenditore bresciano 56enne Sergio Zanotti. L’uomo, scomparso dall’aprile dell’anno scorso dopo un viaggio di lavoro, sarebbe stato rapito in Siria da un gruppo di terroristi legati ad Al Qaeda.

“Oggi è il primo maggio. Mi chiamo Zanotti Sergio, questo è il mio secondo richiamo che mi fanno fare” dice il 56enne davanti alla telecamera. E’ in ginocchio, con barba bianca, una maglietta azzurra e alle spalle due individui incappucciati e armati di fucile. E’ il secondo video dopo quello postato dallo stesso Abu Jihad a fine novembre, quella volta in un campo di ulivi e dove Zanotti era avvolto in una tunica bianca e con un cartello in mano.

Un anno fa l’attuale compagna di Zanotti aveva denunciato la scomparsa alle forze dell’ordine, chiedendo allo Stato di riportare in Italia l’imprenditore bresciano. Quest’ultimo video è al vaglio delle autorità competenti che da tempo stanno seguendo la vicenda e il pre