Brescia con il “Terzo Paradiso” di Michelangelo Pistoletto

0

L’Ordine degli Architetti della Provincia di Brescia, ha promosso e ha aderito al progetto “Terzo Paradiso – Coltivare la Città” ideato da Cittadellarte – Fondazione Michelangelo Pistoletto, che da diversi anni coinvolge centinaia di realtà in tutto il mondo che si sono attivate per realizzare iniziative, eventi, performance.

Nell’ambito del programma di iniziative proposte dall’Ordine, nel 2015 Brescia è divenuta scenario della realizzazione di 6 installazioni in 6 luoghi diversi della città. Le tre principali, oggetto degli appuntamenti, sono ubicate a Palazzo Martinengo alle Palle, alle Domus del Museo di S. Giulia e al Parco dell’Acqua.

Al fine di promuovere il percorso delle installazioni disseminate in luoghi storici di Brescia, l’Ordine ha organizzato tre giornate per conoscere l’ideazione site -specific del maestro Pistoletto nella nostra città, e nel contempo sperimentare con workshops appositamente ideati la filosofia progettuale del Terzo Paradiso.

Sarà l’occasione per familiarizzare con gli elementi simbolici e geometrici del Terzo Paradiso (forme, segni e concetti) usando il tramite dell’arte e della sperimentazione creativa quale veicolo dell’importante messaggio di rispetto verso la natura e l’ambiente che ci circonda. Durante l’attività, aperta a tutti,(iscritti all’Ordine e cittadinanza) ragazzi e adulti, rielaborano il potente di-segno del Terzo Paradiso.

Il primo appuntamento si è tenuto lo scorso 20 maggio a Palazzo Martinengo alle Palle di via S.M. della Battaglia, il secondo si terrà sabato 27 maggio 2017, dalle 16.00 alle 18.00, presso Domus Museo di santa Giulia, Via dei Musei, 81/b – Brescia ed il terzo ed ultimo incontro programmato: sabato 10 giugno 2017 dalle ore 16.00 alle ore 18.00 presso Parco dell’Acqua, Largo Torrelunga – Brescia.

Il workshop, organizzato dall’Ordine degli Architetti PPC di Brescia in collaborazione con Federica Martinelli di Guida Artistica, Anna Pironti e Paola Zanini del Museo Castello di Rivoli, sono gratuiti ed aperti a tutta la cittadinanza. A ogni partecipante verrà omaggiato un “gadget”legato alla filosofia del Terzo Paradiso.