Trap Concaverde, Marco Civini è il nuovo campione bresciano

0

Sotto uno splendido sole, in condizioni climatiche ottimali, domenica 21 maggio s’è disputato al Trap Concaverde il consueto campionato bresciano. La targa di campione bresciano assoluto del 2017 è andata al “prima categoria” Marco Civini (96/100). Una vittoria ottenuta grazie alla costanza, con quattro serie tutte da 24 piattelli.

Un titolo che il tiratore inseguiva da alcuni anni e che, finalmente, è arrivato. «Sono molto contento di questo successo, per me e per la società – ha commentato l’alfiere del Trap Pezzaioli – Da alcuni anni partecipo a questa competizione e finalmente sono riuscito a conquistare il primo premio assoluto. È un periodo in cui sono forma, sto sparando bene e spero di continuare con questo passo». Alle spalle del monteclarense sono giunti, per un solo piattello, i pari categoria Davide Barbieri e Luciano Minelli, protagonisti di uno spettacolare spareggio che, al nono shoot-off, ha premiato Barbieri come migliore tra i tiratori di prima categoria.

Oltre a quella di campione assoluto, sono state assegnate altre otto targhe, a seconda della categoria o della qualifica. Questi i nomi dei premiati: Ugo Sabatti (92+2) per la categoria eccellenza; Davide Barbieri (95+9) per la prima categoria; Paolo Gadaldi (94) per la seconda categoria; Cristian Breda (90+2) per la terza categoria; Palmiro Menoni (93) per i veterani; Federico Rosa (91/100), che ha difeso il primato dello scorso anno, per i master; Lorenzo Ferrari (88) per gli juniores e Edgarda Apollonio (88) per le ladies. Grande soddisfazione per la società del Trap Pezzaioli, che su 9 titoli in palio ne ha conquistati ben 5.

La gara di domenica era inoltre valida come qualifica per la finale del Trofeo Fiocchi che, per l’Area Nord, si terrà l’11 giugno sempre al Concaverde di Lonato. Questi i 18 tiratori che di diritto hanno ottenuto l’accesso: Pericotti; Civini; Campigotto; Barbieri; Mor; Mansher; Fenaroli; Gosio, Pietta; Zocca; Facchini; Ratek; Peron; Breda; Personeni; Ferrari; Gasparotti e Frassi. A questi vanno ad aggiungersi 5 tiratori di seconda categoria (Miorelli; Morabito; Martini; Pinzoni e Dughetti) e 5 tiratori di terza categoria (Zaccaria; Gussago; Braga; Fantoni e Falanga).