Controlli stradali, otto moto sequestrate sulla 237 del Caffaro

0

Nel fine settimana tra il 13 e il 14 maggio, la polizia stradale di Brescia è stata impegnata in un servizio di controllo sulle strade tra la città e Nave. In particolar modo lungo le coste di Sant’Eusebio. L’operazione è nata dalla segnalazione, da parte di alcuni residenti, della presenza di numerosi motociclisti che corrono ad alta velocità lungo la statale 237 del Caffaro.

Per evitare l’incremento di incidenti stradali, che possono essere anche molto pericolosi, gli agenti hanno eseguito alcuni controlli, che proseguiranno anche nelle prossime settimane. In questa prima fase sono state 150 le moto fermate, otto delle quali sequestrate. Infatti, certe avevano gomme o elementi non omologati. Inoltre, non solo mancate alcune multe.