Brescia, Ant festeggia 39 anni di attività in piazza Vittoria

0

39 candeline per Fondazione ANT, 39 anni di assistenza domiciliare in Italia per aiutare i malati di tumore e le loro famiglie. Un compleanno importante che sarà festeggiato sabato 13 maggio dalle ore 15 in centro città. Chi vorrà potrà congratularsi con gli operatori e volontari ANT recandosi allo stand allestito tra Via IV novembre e Piazza Vittoria, proprio accanto a SignorVino, partner dell’evento.

In un’atmosfera di festa e di gioco, grazie anche alla presenza degli animatori dell’Associazione Sorriso Amico, i cittadini potranno gustare una fetta di torta – offerta in cambio di una donazione – realizzata dal Maestro Iginio Massari e servita presso SignorVino. Inoltre, si potrà aiutare ANT portandosi a casa una piantina colorata da regalare in occasione della festa della mamma.

Già nel 2015 il “Maestro dei Maestri” Iginio Massari e dieci membri del Consorzio Pasticceri Artigiani avevano preparato per la stessa occasione un torta di 12 metri che aveva conquistato i palati di tanti bresciani accorsi per assaggiare un dolce d’eccellenza.

Grazie al lavoro di 520 professionisti, tra cui 228 medici, e 2.064 volontari, Fondazione Ant assiste dal 1978 in 10 regioni 10mila persone l’anno e 3.400 ogni giorno, dei quali 180 solo nella provincia di Brescia. Come afferma la presidente dott. Raffaella Pannuti “Fondazione ANT è una realtà unica in Italia perché ha avuto la capacità di replicare il progetto in diverse zone, creando un modello di assistenza domiciliare ai sofferenti che garantisce dignità, cure specialistiche e sostegno psicologico”.

La delegata ANT di Brescia Marcella Gori conferma “39 anni in Italia e maggiorenni a Brescia. Nel 1998 insieme a un gruppo di volontari ho intrapreso un cammino di solidarietà perché ho sempre creduto che le cure domiciliari fossero il sollievo più efficace per una famiglia che ha un parente da accudire. Grazie alla generosità di tanti bresciani nel 2001 è stato attivato il primo medico ANT a Brescia, ma occorre continuare a sostenere questa realtà. Sono tante le occasioni di aiuto, come prendere parte a eventi di beneficenza”. Mercoledì 31 maggio alle ore 17 si potrà partecipare alla visita guidata del Monastero Santa Croce di Brescia (via Moretto 16) per ammirare il ciclo di affreschi del pittore cinquecentesco Floriano Ferramola, a seguire verrà offerto un aperitivo dal Comitato Soci Coop Lombardia. Martedì 13 giugno – ore 20.30 – si terrà la cena consapevole in compagnia di un nutrizionista ANT nella splendida cornice del Ristorante La Sosta (offerta 50 euro).

ANT, da sempre attenta alla prevenzione oncologica, ha messo in campo, grazie al contributo della Susan G. Komen Italia, 6 giornate di controlli gratuiti per la prevenzione del tumore al seno rivolti a donne under 45. L’iniziativa, che prenderà il via lunedì 15 maggio, ha ottenuto un ottimo riscontro tra molte giovani che hanno pensato alla propria salute, tanto da veder esauriti tutti i posti disponibili in meno di 24 ore.