Morbegno, concerto di chiusura del 7° Festival Pianistico

0

Sabato 13 maggio alle ore 21.00 presso l’Auditorium S. Antonio di Morbegno si conclude la settima edizione del Festival Pianistico. Il Festival, come sempre organizzato dall’Associazione Culturale Pianissimo e con la direzione artistica del M° Michele Montemurro, quest’anno si è diviso tra Morbegno e Chiavenna, raggiungendo un territorio e un pubblico più ampio.

A Morbegno è dedicato il concerto di chiusura con il pianista Francesco Libetta. Artista di fama internazionale, Libetta si è già esibito per il Festival Pianistico nella terza edizione, ottenendo grande successo di critica e pubblico. Il programma questa volta prevede musiche di Händel, Chopin, Beethoven e Schumann.

Notato nei primi anni novanta dalla critica internazionale, Francesco Libetta è l’unico artista italiano a cui abbia dedicato un video il regista Bruno Monsaingeon. La critica più autorevole usa per lui termini impegnativi. Harold Schonberg scrisse: “maestro di ogni periodo o stile, Libetta è il migliore rappresentante del gusto moderno […] una tecnica che lascia allibiti”; Paolo Isotta sul Corriere della Sera: “un virtuosismo così miracoloso e un così delicato senso dell’eloquio melodico, da indurci alla domanda: quale altro artista della sua generazione, non solo in Italia, può essergli accostato?”; John Ardoin dichiarò che, della nuova generazione di pianisti, Francesco Libetta è “il più ispirato e creativo”.

Ingresso ordinario 10 €, ingresso gratuito per i minori di 18 anni.