Iseo, senza licenza per porto d’armi uccide una volpe. Denunciato

0

Martedì 9 maggio, un uomo è stato denunciato dai carabinieri forestali dopo essere stato scoperto a uccidere una volpe con un fucile, a Pilzone, frazione di Iseo.

Durante un normale controllo sul territorio, i militari sono stati attirati dal bracconiere che aveva appena ucciso l’animale, a mesi di chiusura dalla stagione di caccia. Inoltre, a seguito dell’identificazione, è risultato non possedere la licenza per il porto d’armi.

Gli è stato quindi sequestrato il fucile e le cartucce, ricevendo una denuncia per detenzione illecita di armi e munizioni. Ora, il bracconiere rischia dai 3 ai 20mila euro di multa.