Cigole, ciclabile ed eventi tra “Comepiaceame” e “TorreCon”

0

Iniziative e informazioni amministrative a 360 gradi dal Comune di Cigole, nella bassa bresciana. Dal punto di vista delle opere, oltre alla pista ciclopedonale che collegherà i centri abitati di Cigole e Pavone del Mella, è ai nastri di partenza un altro collegamento, questa volta interno al centro. È stato, infatti, approvato il progetto per la tombinatura di un tratto del vaso demaniale con diritto di utilizzo delle acque da parte del Consorzio Vaso Martinoni. Il tratto interessato dall’intervento è lungo circa 140 metri e ha inizio in via Nuova Sotto e termina in via dei Gelsi.

L’intervento vuole collegare la ciclopedonale in due zone del paese in linea d’aria vicine, ma urbanisticamente separate permettendo ai residenti della zona nord del centro abitato di raggiungere agevolmente alcuni servizi senza dover obbligatoriamente percorrere tratti non dotati di marciapiede come via Europa o via Vittorio Veneto. Sarà quindi facilmente accessibile il parco comunale e, attraversandolo, il municipio, la posta e le scuole. Il percorso potrà inoltre essere sfruttato dai bambini del “Millepiedi” per recarsi a scuola il mattino senza transitare in queste vie.

L’opera pubblica sarà predisposta per l’illuminazione e consentirà di migliorare l’aspetto igienico-sanitario arginando il fenomeno delle zanzare dovute al ristagno dell’acqua e al relativo malodore, in quanto il corso d’acqua si trova a pochissimi metri da diverse abitazioni. L’inizio dei lavori è previsto per settembre/ottobre, al termine della stagione irrigua ed è stato finanziato per circa il 50% da risorse dovute ad accertamento di canoni non corrisposti da Enel Distribuzione per l’interferenza delle sue linee con il reticolo idrico minore e vincolati per legge all’impiego in opere sul reticolo stesso. Per quanto riguarda le iniziative, continuano le attività della biblioteca. Visite delle classi, prestito e promozione alla lettura, ma anche laboratori creativi e di disegno.

Uno degli ultimi laboratori sperimentati è “Dagli scarabocchi nascono storie”. Iniziando con la lettura di un libro e partendo da un’attività apparentemente semplice come quella dello scarabocchio, i bambini si sono sentiti più liberi di esprimere la loro creatività e arrivare a creare delle figure con le tempere. Su queste immagini si è poi lavorato per arrivare a creare dei veri e propri libri illustrati. Con la musicoterapeuta e scrittrice Elisa Vincenzi i bambini hanno sperimentato un laboratorio musicale partendo dai libri, per scoprire il piacere della musica. Quest’anno si è avviato un ciclo di incontri mensili in biblioteca con Clara Trappa, sul riciclo creativo, che ha visto parecchi partecipanti tra bambini e adulti.

Utilizzando materiali di recupero, i partecipanti hanno realizzato lavoretti di grande creatività e impatto visivo. Dopo un’accurata operazione di scarto, per svecchiare il patrimonio librario e garantire agli utenti informazioni aggiornate, è di 7.585 documenti: oltre alla narrativa e alla saggistica, si è ampliato lo scaffale dedicato al fumetto e, grazie alla donazione di alcuni utenti, avviato anche una sezione di film in dvd. Una nuova sezione molto importante visto il successo di prestiti e la richiesta sempre maggiore di dvd anche da altre biblioteche. I prestiti sono stati quasi 3 mila, in crescita rispetto agli anni scorsi, anche grazie all’ampliamento della rete interbibliotecaria. Quest’anno, infatti, alle biblioteche della provincia si sono aggiunte quelle del Sistema Urbano, per garantire agli utenti un bacino sempre più grande e la possibilità di trovare testi anche di carattere universitario.

Dopo il successo delle prime quattro edizioni, un’altra iniziativa sarà domenica 21 maggio con “Comepiaceame” dedicato all’handmade e vintage nel parco attiguo a Palazzo Cigola Martinoni. Una mostra mercato dove poter acquistare pezzi unici tra accessori, abiti, bijoux e oggetti d’arredo, scelti tra le creazioni e le proposte di oltre cento espositori selezionati presenti. Tante curiosità del mondo della moda e del vintage, proposte di creatività di tanti giovani stilisti emergenti e designers, ma anche di ricerca per un vintage selezionato. Durante l’evento, arricchito dalla presenza di veicoli storici e d’epoca dell’associazione “Nostalgia Club”, si potrà farsi un ritratto con una Polaroid, celebre fotocamera con pellicola autosviluppante degli anni Ottanta.

A fare musica dal vivo ci saranno i “Bombetta Swing” che eseguiranno il repertorio jazz tradizionale di New Orleans mischiandolo con il raffinato hot jazz manouche europeo in un tuffo negli anni ‘20 e ‘30. Nel giardino storico, dalle 7,30, sarà possibile partecipare al “Risveglio all’italiana”, una colazione riservata ai mattinieri. Nel tardo pomeriggio, dalle 18,30, “L’Aperitivo Vintage” con il concerto dal vivo dei “The Sunrises” e il loro repertorio di cover blues, jazz e soul. Durante tutta la giornata, sempre nell’area verde del parco, sarà presente una zona ristoro per poter pranzare, cenare oppure fare uno spuntino. L’iniziativa è organizzata dalla Proloco “Cigole in festa” e “Cosefannocosa” con il patrocinio del Comune. L’ingresso è libero e gratuito.

Infine, con l’associazione “La Torre D’Avorio”, ancora nel parco di Palazzo Cigola Martinoni, ci saranno magiche figure e bizzarri personaggi per la settima edizione di “TorreCon Mondi Fantastici: la festa del gioco”. Spazio a tornei di giochi da tavola, giochi di ruolo, giochi di carte collezionabili, miniature, incontri con gli autori, un’area di gioco libero, un’area “comics” con autori e disegnatori di fama nazionale e internazionale. Poi un’area Fantasy con la Compagnia de Viaggiatori in Arme e il gruppo dei Patronus, liberamente ispirato ai romanzi di Harry Potter, lo spazio Cosplay con il contest organizzato e presentato da Vanessa Mako e Maurizio Gabbiadini, un’esibizione cui parteciperanno i cosplayers ispirati ad anime, cartoons, comics, fantasy, film, ecc. e che premierà dieci categorie. Poi espositori, workshop, mostre, laboratori di disegni e altre sorprese.

Non mancherà la seconda edizione di “Mattoncini a Palazzo” dell’associazione “PassionBricks”, un’esposizione di creazioni realizzate con i Lego e arricchita quest’anno da un’area giochi dove tutti si potranno divertire con i mattoncini. Nel tardo pomeriggio, al termine del Cosplay contest, musica dal vivo con i “Kartoni Agitati” in concerto. Fin dal mattino sarà funzionante una zona ristoro attiva per tutta la giornata. L’appuntamento è per domenica 4 giugno e a ingresso gratuito.

Lascia un commento