Ingaggia Biagio Antonacci per il matrimonio, ma è solo una truffa

0

Nella giornata di lunedì 8 maggio, al Tribunale di Brescia si è tenuta un’udienza per truffa ai danni di una donna che pensava d’aver ingaggiato Biagio Antonacci per il suo matrimonio. Ne dà notizia il Giornale di Brescia.

Infatti, in un’estate prima del 2017, la donna aveva incontrato un uomo sul lago di Garda che diceva essere amico del manager del famoso cantante italiano. Gli confida che le piacerebbe avere Antonacci al suo matrimonio per allietare gli invitati. Imbastisce così una trattativa, consegnando al falso manager 1.500 euro come acconto. Il resto del compenso lo avrebbe dato dopo il matrimonio.

Ma settimane dopo la donna capisce che qualcosa non va e infatti Biagio Antonacci al suo matrimonio non si presenta. Di conseguenza chiama il manager chiedendo la restituzione del denaro, ma in risposta riceva solo delle minacce. La donna denuncia tutto ai carabinieri che iniziano le indagini, mettendo poi alla sbarra il truffatore per concorso in truffa e minacce aggravate.

Lunedì la vicenda arriva davanti al giudice, ma intanto la neo sposa ha deciso di ritirare la denuncia, in quanto pensava che non avrebbe mai rivisto i suoi 1.500 euro e che anzi avrebbe dovuto sborsarne di più per la causa. Alla corte non è rimasto che decretare il non luogo a procedere.