Palazzolo, trovato corpo morto di una donna scomparsa

0

Nella mattinata di giovedì 4 maggio, presso via Telgate a Palazzolo, è stato trovato il corpo privo di vita di Elena Morandi, scomparsa martedì 2. Della 66enne, originaria del paese bresciano, ma residente con il marito in una frazione di Castelli Calepio nella bergamasca, si erano perso le tracce dopo che era uscita con la propria bicicletta.

Le ricerche sono iniziate con l’intervento dei carabinieri, anche quelli orobici di Grumello del Monte. Mobilitato anche l’elicottero che ha perlustrato campagne e le rive del fiume Oglio, ma senza alcun risultato. Poi, giovedì mattina, uno degli ricercatori si è spinto fino al cantiere di una villa in costruzione, fermo però da tempo, a Palazzolo.

Lì ha ritrovato il cadavere della donna, situato tra la vegetazione. Sul posto i carabinieri di Grumello, quelli di Brescia, la scientifica e i vigili del fuoco che hanno recuperato il corpo, sul quale pare che non siano stati trovati segni di violenza, tanto da spingere gli inquirenti ad escludere, per ora, la morte per violenza o delitto. Intanto si attende l’esito dell’autopsia.