Torbole Casaglia, azienda metalli evade 16 milioni di euro

0

Un’azienda che commercia metalli all’ingrosso di Torbole Casaglia è finita nel mirino della Guardia di Finanza a causa di un’evasione fiscale milionaria. Gli agenti hanno scoperto tutto durante uno dei tanti controlli di routine.

L’azienda comparava il metallo in “nero” e poi attestava l’acquisto attraverso l’emissione di fatture false da una società “cartiera” in Romania. L’evasione accertata si è quantificata in 16 milioni di euro e 6 milioni di iva evasa. Inoltre, le fiamme gialle hanno scoperto che l’azienda avesse spostato molti soldi in contanti, in modo da regolare i veri rapporti commerciali e pagare così le azioni irregolari di chi è stato coinvolto nell’evasione. Denunciato il titolare.