Aggressione “Plaza”, 21enne albanese rilasciato

0

Nella giornata di martedì 3 maggio il 21enne albanese che sabato notte 29 aprile a aggredito un 23enne marocchino è stato scarcerato. La rissa si era verificata all’esterno della discoteca “Plaza” di Roè Volciano, intorno alla 3. In seguito erano intervenuti i carabinieri di Salò dopo la segnalazione. Il tutto era partito a causa di una sigaretta negata da parte del marocchino ad un amico del 21enne albanese.

Poi, nella lite erano arrivati anche altri tre albanesi e il nordafricano. In quel momento, il 21enne albanese aveva già atterrato il 23enne marocchino di Prevalle con un pugno che gli aveva fratturato la mandibola. Il gruppo albanese, poi, è fuggito senza farsi prendere.

Nelle ore successive, gli agenti avevano trovato il 21enne, portandolo nel Carcere di Canton Mombello. Denunciati, inoltre, altri tre ragazzi. Martedì, nell’interrogatorio il 21enne ha ammesso ogni responsabilità, e così è stato rimesso in libertà in attesa del processo. Intanto, il nordafricano si trova ancora in Seconda Rianimazione all’ospedale Civile di Brescia, non in pericolo di vita.