Gardone, scuola Andersen “adotta” Santa Maria Angeli

0

Sperimentare nuove formule didattiche mirate alla responsabilizzazione degli allievi nei confronti della conoscenza, del rispetto e della valorizzazione del bene comune. E’ uno dei compiti delle generazioni più giovani coinvolte nel Protocollo d’intesa per l’adozione dell’ex complesso conventuale di Santa Maria degli Angeli a Gardone Valtrompia, sottoscritto alla fine del 2016 – con durata quinquennale – dalla Comunità montana con la scuola elementare “Andersen”, il Comune, la parrocchia di San Marco Evangelista e l’associazione locale “Andersenfest”.

Questa collaborazione nasce per riallacciare i rapporti tra i monumenti e la cittadinanza. Sabato 29 aprile, nell’ex chiostro del vecchio convento, dalle 10,30 saranno inaugurate diverse attività previste nel protocollo nell’ambito di “Pianta una rosa al convento”. L’iniziativa è inserita tra gli interventi di valorizzazione di uno dei siti culturali e religiosi più significativi della valle, eretto per volontà di San Bernardino da Siena grazie alla donazione elargita dalla nobile famiglia Avogadro nel 1442 e dal 2008 sede degli uffici del Sistema Bibliotecario della Comunità montana.

Nel pomeriggio sono previsti momenti di ristoro e laboratori di giocoleria. Le iniziative proseguiranno domenica 28 maggio con la “Festa della scuola” durante la quale gli alunni e gli insegnanti delle seconde saranno protagonisti del laboratorio teatrale di “Treatro terrediconfine” (in caso di pioggia il laboratorio sarà sospeso). I “piccoli Ciceroni” delle classi quinte chiuderanno la giornata coinvolgendo i presenti nella scoperta dell’antico complesso conventuale. L’ingresso alle due giornate è gratuito.

PROGRAMMA DEGLI EVENTI