Manerbio, valigia e zainetto, doppio allarme bomba

0

Martedì 18 aprile, intorno alle 8, era scattato un allarme per una valigia abbandonata a pochi metri da un distributore di carburante in via Dante a Manerbio. Per il timore che potesse trattarsi di una bomba, è scattata subito la chiamata al 112. Nel frattempo, la zona è rimasta chiusa per 5 ore, compresi i negozi e attività commerciali.

Sul posto sono giunti carabinieri, polizia locale e gli artificieri della scientifica di Milano. La valigia è stata così fatta brillare e fortunatamente non conteneva nulla. Poco dopo, si sono resi di nuovo utili in seguito ad un altro allarme bomba, questa volta in via XX Settembre. Uno zainetto incustodito aveva fatto temere il peggio, invece era solo stato dimenticato da un distributore di volantini pubblici. Nel frattempo, si sta cercando ancora il colpevole riguardo la lettere minatoria che informava di un ordigno alla concessionaria Bossoni.