Sabbio Chiese, due risse, luna park “blindato” chiude prima

0

Due aggressioni in una sera e così il Comune di Sabbio Chiese, in Valsabbia, d’intesa con le forze dell’ordine e i gestori, ha deciso di anticipare la chiusura dello storico luna park nel fine settimana di Pasqua. E di potenziare la vigilanza. Di questo provvedimento ne scrivono il GiornalediBrescia.it e Vallesabbianews.it. Per capire i motivi di questa decisione, bisogna fare un passo indietro, fino a giovedì sera.

Un uomo di 49 anni si stava muovendo in auto per tornare a casa, che si trova a pochi metri di distanza dall’attrazione ogni anno partecipata da centinaia di persone da tutta la valle. Ma un gruppo di ragazzini ha tentato di bloccare la vettura. Fino a quando il conducente li ha “pizzicati”. I giovani hanno così preso di mira l’uomo e ne è nata un’aggressione per futili motivi. Ma intanto il 49enne ha avuto bisogno dei soccorsi ed è stato condotto agli Spedali Civili di Brescia per medicare le ferite al volto.

La stessa sera, poche ore dopo, le ambulanze sono dovute tornare sul posto per un’altra violenza. Stavolta innescata da un parente del 49enne che, con l’intento di vendicarlo, ha fermato un 17enne che faceva parte del gruppo e quindi è scattata un’altra lite. Tutti i coinvolti sono stati poi portati in caserma, ma non è arrivato alcun intervento punitivo. Il rischio è che nel fine settimana di Pasqua, in cui generalmente il luna park è più frequentato, possano verificarsi episodi simili. Quindi, la decisione di ridurre l’orario di apertura e di aumentare la sicurezza.

“Episodi gravissimi, se non fossero intervenuti in tempo cittadini e forze dell’ordine avrebbero potuto avere conseguenze assai più pesanti per chi ne è stato coinvolto – dice il vicesindaco di Sabbio Chiese Claudio Ferremi interpellato dai due giornali – Non potevamo fare diversamente: da una parte aumentare i controlli, dall’altra limitare l’orario di apertura del Luna park”. Quindi, dalle 24 alle 22.

“Non vogliamo colpevolizzare i gestori del Luna park che certo non hanno responsabilità su quanto è accaduto – continua – Il problema è che in questi giorni a Sabbio Chiese si riversa mezza valle e i rischi aumentano di conseguenza. A questo punto dare un segnale di contenimento è assolutamente necessario”. L’ordinanza prevede la chiusura del luna park alle 22 nei giorni festivi. Le forze dell’ordine saranno presenti sul posto con due addetti alla sicurezza insieme ai carabinieri e polizia locale. Immagine di repertorio

Lascia un commento