Stazione, rissa tra coppia di coniugi, nomadi e senza tetto

0

La mattina di giovedì 13 aprile, intorno alle 8.30, nei pressi della stazione ferroviaria di Brescia, una coppia di coniugi italiani si sono aggrediti a vicenda. I protagonisti, un uomo di 51 anni e la compagna di 42, entrambi nomadi e senza dimora, sono stati bloccati dall’intervento della polizia locale.

L’uomo, napoletano e già conosciuto dai servizi sociali per la sua condizione, dopo la rissa, è stato portato, come da sua richiesta, all’ospedale di Montichiari. La donna, invece, non ha subito alcuna conseguenza. Rimangono sconosciute le cause che hanno scatenato la lite.