Brescia, ruba borsello con abbraccio. Inseguito e fermato

0

Nel pomeriggio di giovedì 13 aprile, in via Togni a Brescia, i carabinieri hanno arrestato un 31enne di origine palestinese, che ha tentato di rubare il portafoglio a un uomo. Per riuscire nel suo intento, il ladro ha cercato di abbracciare la vittima, un cinese di 45 anni, il quale, insospettito dal comportamento troppo affettuoso, ha capito l’inganno. Purtroppo, però, prima di riuscire a liberarsi dall’abbraccio, il 31enne è riuscito a sfilargli il borsello e scappare.

La vittima, non arrendendosi, ha inseguito il ladro e, riuscendo a fargli lo sgambetto, lo ha fermato. Nelle vicinanze si trovava una pattuglia dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile che, notando la situazione ha arrestato il palestinese. Per lui, poi, è arrivata la convalida del fermo.