Brescia, malmenato e derubato mentre getta spazzatura

0

Nella serata di martedì 11 aprile, in via XX Settembre a Brescia, un medico di 45 anni è stato derubato e aggredito da due uomini mentre stava gettando la spazzatura. L’episodio è successo intorno alle 21, poco distante dall’abitazione della vittima. I due malviventi, 30enni italiani senza fissa dimora, con il viso parzialmente coperto hanno sferrato un pugno al medico.

Poi, gli hanno rubato il portafogli e sono scappati. Quando il 45enne si è ripreso ha avvisato subito i carabinieri, che giunti sul posto si sono fatti dare la descrizione dettagliata dei due aggressori. In seguito, sono iniziate le ricerche, finché nei pressi di una fermata dell’autobus sono stati riconosciuti. Bloccati, sono stati perquisiti. Le forze dell’ordine gli hanno trovato addosso il portafoglio della vittima e quindi per i due sono scattate le manette.

Portati in caserma, mercoledì 12 aprile è giunta la convalida dell’arresto per rapina aggravata e di conseguenza sono stati condotti al carcere di Canton Mombello.