Darfo, ruba soldi e un’auto. Poi compra un cellulare

0

Domenica pomeriggio a Darfo Boario Terme, in Valcamonica, i carabinieri di Artogne con quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Breno hanno arrestato un 52enne già noto alle forze dell’ordine. E’ un tossicodipendente e pluripregiudicato, residente ad Artogne, in manette per furto aggravato.

L’uomo, che a Pian Camuno era entrato nel parcheggio di una casa rubando un’auto, è stato riconosciuto e bloccato nel piazzale del centro commerciale “Adamello” di Darfo. A notarlo è stato un militare, in quel momento libero, mentre l’individuo si allontanava dal mezzo rubato.

Perquisito, addosso aveva un cellulare appena comprato al negozio Tim del centro commerciale, usando il denaro che aveva trovato a bordo della vettura. L’auto e il resto dei soldi sono poi stati restituiti alla vittima. Ieri mattina l’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto e disposto il carcere per il 52enne, anche a causa dei numerosi precedenti penali. Il processo è stato rinviato.