Brescia, anziano cade e muore. Moglie salva. E’ “giallo”

0

Nella notte tra domenica 9 e lunedì 10 aprile, un uomo di 79 anni è caduto dal balcone della propria abitazione, in via Nicolò Tartaglia in città. L’episodio è avvenuto intorno alle 4.30, quando l’anziano è precipitato dal sesto piano della palazzina, morendo sul colpo.

All’intero dell’appartamento, invece, gli inquirenti hanno trovato la moglie della vittima con entrambi i polsi tagliati. Aveva perso una notevole quantità di sangue, per questo le sue condizioni sono risultate essere molto gravi. E’ stata ricoverata urgentemente in ospedale. Le ipotesi ora sono di tentato suicidio da parte di entrambi, oppure un tentativo di omicidio suicidio. Le forze dell’ordine indagano.