Brescia, colpisce ancora la donna che cerca lavoro ma ruba orologi

0

Dopo l’episodio avvenuto in piazza Legnano lunedì 3 aprile, quando una donna si era avvicinata ad un uomo per chiedergli informazioni e abbracciandolo gli aveva rubato l’orologio da polso, si è verificato un altro caso. Ora, è allarme. La stessa scena è avvenuto nei giorni successivi in via Cacciamali ai danni di un imprenditore.

L’uomo, denunciando l’accaduto ai carabinieri, ha riferito che una donna alta circa 1,60, con capelli castani e accento dell’est gli si è avvicinata chiedendogli un posto di lavoro. Quando l’imprenditore ha rifiutato, c’è stato un contatto fisico prima che la vittima allontanasse la donna. Quando è poi rientrato in ufficio si è accorto di non aver più l’orologio d’oro al polso. Dalle immagini delle telecamere di zona si nota che un’auto sospetta stava inseguendo la vittima.