Manerbio, tentano la rapina ma la barista riesce a rovinare i piani

0

Nella tarda serata di domenica 2 aprile, dopo le 22, due ladri a volto coperto hanno tentato una rapina al Bar Basilio di via Matteotti a Manerbio. Mentre uno è entrato, trascinando per i capelli la dipendente barista verso la cassaforte, l’altro se ne stava fuori a fare da “palo”. La donna, però, sfruttando un attimo di distrazione del malvivente, è riuscita a fuggire dal locale, urlando per cercare aiuto.

Sopra il bar abita la titolare del locale, che ha così chiamato il 112. Resosi conto della situazione, al ladro non è rimasto che sradicare il registro di cassa e scappare insieme al complice. Sul posto sono giunti i carabinieri locali, ma i criminali non avevano lasciato tracce. Ora, il Nucleo Operativo e Radiomobile di Verolanuova sta esaminando le riprese di videosorveglianza della zona in modo da identificare i colpevoli. Pare che i ladri siano italiani e clienti del locale. Questa è la seconda rapina in tre anni di nuova gestione per il Bar Basilio.