Lonato, ladri mettono a segno un colpo da 250 mila euro alla Savoldi Carni

0

Nella notte tra mercoledì 29 e giovedì 30 marzo, una banda di criminali è entrata nello stabilimento della Savoldi Carni di Lonato, rubando merce per un valore di 250mila euro. Si pensa che il gruppo di ladri, dal numero imprecisato, abbia pianificato il colpo alla perfezione, vista l’organizzazione e il valore della refurtiva.

I malviventi, dopo aver raggiunto lo stabile, hanno sradicato le telecamere di videosorveglianza esterne e rotto i meccanismi elettrici dei cancelli. Riusciti ad entrare praticando un buco, hanno preso di mira i frigoriferi, svuotandoli da carni, formaggi e insaccati. Poi, hanno danneggiato computer e altri materiali nel tentativo di cercare la cassaforte, che invece non c’era.

Prima di darsi alla fuga su un furgone dove avevano sistemato il bottino, i ladri hanno svuotato dal gasolio tutti i veicoli dell’azienda. L’allarme non è mai scattato poiché la banda l’aveva disattivato. I titolari si sono accorti dell’accaduto giovedì mattina e hanno denunciato il furto. Per l’azienda è stato un duro colpo.