Imprese, giovani della Confartigianato di Brescia in “trasferta” a Bruxelles

0

Il gruppo dei giovani imprenditori della Confartigianato di Brescia è in “trasferta” a Bruxelles, sede del Parlamento Europeo. L’obiettivo è visitare gli organismi dell’Unione Europea che si occupano in modo specifico di piccole e medie imprese, norme e regolamenti, incentivare opportunità di lavoro da inserire nelle politiche dell’Unione Europea ed essere un importante fattore per l’economia delle mpi.

Una tre giorni ricca di appuntamenti: dopo la visita al Parlamento Europeo con la deputata Patrizia Toia, la visita al Comitato Economico e Sociale Europeo, poi all’ufficio della Confartigianato di Bruxelles e l’incontro con la delegazione della Regione Lombardia e Unioncamere per conoscerne il funzionamento e l’attività.

Un viaggio-studio per discutere del sistema di rappresentanza delle imprese in Europa, finanziamenti europei diretti, programma “Horizon 2020”, sinergie tra fondi strutturali e altri strumenti per le politiche sull’innovazione dell’Ue. Sono 23 milioni le piccole e medie imprese in Europa, con 75 milioni di posti di lavoro, il 99% delle imprese europee, il 58% del fatturato e due terzi del del Pil europeo.