Brescia, Miss Padania 2003 contro l’auto dell’ex fidanzato. Di nuovo

0

Violenta e minacciosa di nuovo e, forse, anche ubriaca. L’ex Miss Padania 2003, la 32enne bresciana Alice Grassi, è ancora finita nei guai con la giustizia. Infatti, si è scagliata con un cavatappi contro l’auto dell’ex fidanzato, un 26enne di Paratico, che aveva deciso di interrompere la relazione.

E ad aggravare l’episodio c’è il fatto che, secondo quanto hanno appurato gli inquirenti, la donna avrebbe minacciato lo stesso ragazzo con l’utensile contundente. Non è la prima volta che la ragazza si comportava in quel modo. L’anno scorso aveva devastato la gioielleria del precedente ex fidanzato, un 34enne che aveva voluto togliere ogni ponte con la donna. Tanto da finire in carcere con una condanna di 10 mesi di reclusione.

Nel nuovo episodio è stato lo stesso 26enne a denunciare la ragazza ai carabinieri per atti persecutori. I militari hanno trovato la giovane in un forte stato di agitazione, forse anche per aver assunto alcol. Poi l’hanno fermata e per lei è stato disposto ancora il trasferimento nel carcere di Verziano a Brescia. Dietro le sbarre dovrà aspettare il processo che potrebbe aggravare la sua posizione visto il fatto di essere recidiva.