Autostrada A4, dopo un controllo polizia recupera 158 chili di droga

0

Nella tarda mattinata di mercoledì 29 marzo, una pattuglia della polizia stradale di Seriate, durante un normale controllo lungo l’autostrada A4 Milano-Venezia, ha fermato un albanese 35enne a bordo di una Ford Focus. Il blocco si è verificato tra il casello bresciano di Palazzolo e quello bergamasco di Ponte Oglio.

Uno degli agenti ha percepito odore di droga nel momento in cui l’albanese, regolare in Italia, mostrava i documenti. Durante la perquisizione infatti le forze dell’ordine hanno trovato 25 chili di marijuana. Per questo motivo, i militari si sono recati presso l’abitazione del 35enne, a Osio Sotto, per un controllo. In casa non hanno trovato nulla, ma in un garage poco distante conservava 43 chili di marijuana, 84 chili di hashish e sei di cocaina.

Inoltre sono stati trovati bilancini di precisione, materiale per confezionare e 1.000 euro in contanti. L’albanese, con tutta probabilità, fungeva da spacciatore e corriere per i pusher tra il bresciano e il bergamasco. Tutta la droga è stata sequestrata, mentre il 35enne è stato arrestato e portato in carcere a Bergamo per detenzione ai fini di spaccio.