Yara, dal 30 giugno a Brescia il processo d’appello per Bossetti

0

Sarà celebrato alla Corte d’Assise di Brescia, a partire dal 30 giugno, il processo d’appello per Massimo Bossetti. Il muratore bergamasco è stato condannato l’1 luglio dell’anno scorso all’ergastolo in primo grado per l’omicidio di Yara Gambirasio. A guidare il collegio giudicante sarà il presidente Enrico Fischetti.

Gli avvocati dell’imputato cercheranno di contestare la validità del dna trovato sugli slip della ragazza e che in primo grado è stato attribuito a Bossetti. In più, il pubblico ministero di Bergamo Letizia Ruggeri che ha condotto l’accusa ha impugnato la sentenza nell’elemento in cui Bossetti è stato assolto da calunnia nei confronti del collega e per tentare di spostare altrove le indagini.

Attualmente il muratore di Mapello è in carcere, dal 16 giugno 2014, anche se lui si considera da sempre innocente.