Inquinamento, limitazioni durano solo un giorno. “Revoca per previste piogge”

0

Durano solo una giornata le limitazioni alla circolazione stradale e al riscaldamento indette per oggi, mercoledì, a causa dell’inquinamento atmosferico da polveri sottili. Per sette giorni consecutivi i livelli di pm 10 hanno superato il limite dei 50 micro grammi per metro cubo. E oggi, infatti, dalle 9 alle 17 era in vigore il divieto di circolazione per i veicoli euro 3 diesel sprovvisti del dispositivo antiparticolato e per il trasporto di persone.

Oltre a questo, anche la riduzione del riscaldamento di un grado, da 20 a 19 e il divieto di accendere fuochi. Tanto che era considerato a rischio il rito di bruciare la “vecchia” domani, per il giovedì grasso, nei comuni aderenti al Protocollo Aria a livello regionale.

Invece, tutto scongiurato e da domani le limitazioni sono revocate. “Vista la conferma della previsione di forti perturbazioni in arrivo per le prossime ore, il Comune di Brescia ha deciso di sospendere i provvedimenti limitativi al traffico da giovedì 23 marzo” si legge in una nota di palazzo Loggia che è capofila del protocollo contro l’inquinamento.