Paspardo, incendio distrugge un appartamento e il tetto. Nessun ferito

0

Nella notte di sabato 18 marzo, si è verificato un incendio che ha colpito un’abitazione a Paspardo, in vicolo Sant’Antonio. Fortunatamente, in quel momento la casa era vuota. Le fiamme hanno distrutto cinquanta metri quadrati di tetto e gran parte dell’appartamento sottostate.

Si ipotizza che l’incendio sia partito dal caminetto, lasciato acceso dalla famiglia di Erbusco, uscita a cena, che passa certi fine settimana a Paspardo. Le fiamme, passando per la canna fumaria, hanno poi raggiunto il tetto in legno. Tempestivo l’arrivo dei vigili del fuoco di Breno e Darfo, della protezione civile di Paspardo e di alcuni volontari.

I pompieri si sono impegnati tutta al notte per domare le fiamme, in modo che l’incendio non andasse a danneggiare altre abitazioni vicine. La mattina seguente il sindaco di Paspardo, insieme ai volontari della protezione civile si sono recati sul posto per mettere in sicurezza la zona. Ingenti i danni: il tetto è andato completamente distrutto, così come parte dell’arredamento interno. L’abitazione è stata dichiarata completamente inagibile.