Mazzano, “Corsa Donne per le Donne”, gara per aiutare l’Ant

0

Sarà una domenica all’insegna dello sport, della solidarietà e del benessere sociale il 26 marzo a Mazzano. Grazie al sostegno dell’amministrazione comunale del paese bresciano, Fondazione ANT organizzerà la “Corsa Donne per le Donne – Corri con ANT”, una gara non competitiva le cui quote di iscrizione verranno devolute a sostegno delle attività gratuite di assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e di prevenzione oncologica che ANT garantisce a Brescia e provincia.

La corsa di 5 e 10 km avrà inizio alle ore 9 e come punto di partenza e arrivo la Scuola Media A. Fleming (viale della Resistenza 2). Verranno premiati i primi dieci gruppi più numerosi, a sottolineare lo spirito partecipativo e solidaristico della corsa, pur non essendo agonistica. La giornata di festa continuerà fino all’ora di pranzo: dalle ore 11 partecipanti e spettatori potranno gustare il tipico pane e salamina presso lo stand allestito dall’Associazione Amici del Braciere e dai volontari del Bar AccANTo.

Le iscrizioni della “Corri con ANT – Corsa Donne per le Donne” – quota di 6 euro (comprensivo di kit omaggio atleta), ridotto 4 – si potranno effettuare direttamente domenica 26 dalle ore 8, per qualsiasi informazione si può chiamare la sede ANT di Brescia al numero 0303099423 o scrivere una mail a delegazione.brescia@ant.it.

La “Corsa Donne per le Donne” è inserita nel circuito della rassegna “Donne per le Donne – Settimana culturale e di iniziative dedicata alla Donna”, promossa da Comune di Mazzano, Nuvolento, Nuvolera, Paitone, Prevalle, Serle e di Vallio Terme. Le sette amministrazioni durante il mese di marzo hanno pianificato una serie di iniziative dedicate a celebrare il ruolo della donna della società, come lavoratrice, politica, volontaria e madre. Il Comune di Nuvolento ha voluto anche sostenere e proporre alle sue cittadine il progetto di prevenzione oncologica di ANT per la diagnosi precoce del tumore alla mammella. Oggi e domani 32 donne under 45 potranno usufruire gratuitamente di una visita senologica ed ecografica (prenotazioni complete).

Inoltre, proprio grazie a fondi raccolti durante il periodo di Natale dalle volontarie attive nel territorio di Mazzano, sabato 25 presso il Centro Medico di viale della Resistenza 20, saranno effettuati 30 controlli ecografici, offerti a donne e uomini, per la diagnosi dei noduli tiroidei. Si potrà prenotare la visita gratuita chiamando la sede ANT di Brescia a partire da lunedì 20 (lun-ven 9-13.00 e 14-18.00).

Roberta Barbieri, responsabile ANT per la Lombardia, sottolinea “Vogliamo offrire occasione di incontro e divertimento, ma anche di maggiore attenzione a uno stile di vita più sano, grazie all’attività sportiva. ANT da molti anni è impegnata sia in progetti di prevenzione primaria (cura della propria salute) sia secondaria, pianificando visite gratuite rivolte alla cittadinanza, realizzate con il contributo di privati, aziende, enti e amministrazioni comunali”. Ad oggi nella provincia di Brescia sono stati offerti oltre 1.600 controlli.

Per tutto il mese di marzo fino a Pasqua c’è anche un dolce modo per aiutare concretamente lo staff sanitario ANT a portare cure specialistiche e dignità di vita a casa dei sofferenti di tumore: aderendo alla Campagna pasquale delle Uova della Solidarietà. Da sabato 18 i volontari ANT saranno pronti a offrire le coloratissime uova nelle piazze e farmacie della provincia. Si parte da Brescia in corso Palestro (angolo contrada S. Croce), Castenedolo (mercato) e Gussago (mercato). L’elenco completo delle postazioni è consultabile sul sito www.ant.it.