Manerba, fermo in una zona sospetta. In auto arnesi da scasso

0

Un uomo di 45 anni, fermo con la propria auto in via Trevisago a Manerba, ha fatto insospettire i carabinieri di Manerba, che hanno deciso di svolgere un controllo. Gli agenti, infatti, avevano notato che la vettura era rimasta ferma a lungo in una zona sospetta. 

Dopo che le forze dell’ordine hanno chiesto all’uomo il motivo della sua presenza in quel posto, non hanno ricevuto risposta concreta e quindi sono passati a perquisire il veicolo. Al suo interno, c’erano due grosse cesoie, un cacciavite e una punta da muratore. Arnesi per lo scasso insomma, che sarebbero serviti al 45enne per compiere una rapina. Per lui è scattata una denuncia per detenzione e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.