Poncarale, uno sparo improvviso in casa. Vicesindaco Lombardi trovato morto

0

Nella mattinata di giovedì 16 marzo, il vicesindaco di Poncarale Davide Lombardi, di 50 anni, è stato trovato senza vita nella sua casa in paese, colpito da uno sparo partito dal proprio fucile che stava maneggiando. Esperto cacciatore, l’amministratore faceva parte della Lega Nord, all’interno del team del sindaco Antonio Zampedri.

Pare che il 50enne, giovedì mattina, stesse pulendo la canna della propria carabina semiautomatica calibro 12. La dinamica è ancora da stabilire. Il colpo potrebbe essere partito in seguito alla caduta accidentale del fucile, oppure non si esclude un gesto estremo da parte dell’uomo. Sul cadavere è stata disposta l’autopsia. Le indagini sono portate avanti dai carabinieri di Bagnolo Mella. Davide Lombardi lascia la moglie e il figlio 16enne.