Provaglio d’Iseo, appuntamento con la Giornata mondiale della Poesia

0

Istituita dalla XXX Sessione della Conferenza Generale Unesco nel 1999 e celebrata per la prima volta il 21 marzo seguente, la giornata attribuisce all’espressione poetica un ruolo privilegiato nella promozione del dialogo e della comprensione fra culture diverse, della comunicazione e della pace.

La Giornata mondiale della poesia, celebrata ad ogni latitudine con feste poetiche, maratone radiofoniche, raduni di autori, e giornate di reading nelle biblioteche, a Provaglio avrà come protagonista il fumetto di Hugo Pratt “Corto Maltese” a 50 anni dall’ uscita del primo racconto a fumetti dal titolo “Una ballata del mare salato”, appunto nel 1967. “Abbiamo scelto Corto Maltese – sostiene Anastasia Guarinoni, bibliotecaria e ideatrice della serata – perché il lavoro di Hugo Pratt viene definito letteratura per immagini. Appoggiandosi ad uno strato importante di letture, di viaggi, di incontri, i racconti di Pratt ci permettono di incontrare sia poeti e scrittori reali cfr Yeats, Coleridge, Shakespeare, Hesse, Kipling, Melville, sia le fiabe e le leggende dei Paesi dove Corto Maltese vive le sue avventure.”

“Ti ricordi un mattino di farfalle…” Corto Maltese, gentiluomo di ventura, si sposta di paese in paese e, come mille farfalle in volo di fiore in fiore, ci ricorda la precarietà dei sogni; sede dell’arte poetica, luogo fondante della memoria e base di tutte le altre forme della creatività letteraria ed artistica”. Il millenario Monastero di San Pietro in Lamosa, luogo di arte, lavoro e preghiera celebrerà la poesia proposta in musica da Giorgio Guindani al sax e clarinetto, in versi (sua versione consueta) e in prosa da Cati Cristini, Luisa Cattaneo, Rita Liloni.

Il service audio, video e luci è affidato alle sapienti mani di Maurizio Zilberti. Il coordinamento tecnico della performance è curato da Luciano Peroni, Davide Peroni e Sergio Ghitti. Rita Gorini si occuperà della parte conviviale. La serata sarà anche occasione per ricordare Luciana Brancolini, grande sostenitrice dell’iniziativa giunta quest’anno alla nona edizione e presidente della Commissione della “Biblioteca Civica Beppe Fenoglio”, recentemente scomparsa. L’appuntamento è dalle 20.45, nella Sala Bettini del Monastero di S. Pietro in Lamosa.
La partecipazione è libera e gratuita.

Per informazioni sulla serata:
Biblioteca Civica “Beppe Fenoglio”
tel. 030 9291230