Zone, capannone usato per smontare auto rubate. Due arrestati

0

Gli agenti della polizia stradale di Iseo hanno scoperto nell’area industriale di Zone, sul Sebino, quello che sembrava essere un capannone dismesso da tempo. Invece, era stato trasformato in una sorta di officina per lo smontaggio di auto rubate. La segnalazione è arrivata da alcuni residenti. Dentro il capannone i militari che hanno svolto un controllo hanno colto in flagrante due uomini, un italiano di 38 anni e un marocchino di 46 anni.

Erano impegnati a rimuovere pezzi da un’auto Range Rover risultata rubata lo scorso gennaio in provincia di Bergamo. I due sono finiti in manette con l’accusa, tra le altre, di riciclaggio. Le forze dell’ordine stanno ancora indagando per capire se i due abbiano già smontato altre auto per vendere i pezzi e da quanto tempo queste operazioni andavano avanti.