Lumezzane, rapporto tra genitori e fiabe, incontro in biblioteca

0

Nell’ambito della “Torre delle Favole” dedicata a “Pollicino” e in corso in torre Avogadro a Lumezzane fino al 12 aprile, venerdì 17 marzo ci sarà un’iniziativa collaterale. Alle 20,30 nella biblioteca “Felice Saleri” si terrà l’incontro “Genitori da fiaba!” rivolto in particolare a genitori, educatori e bibliotecari. Partendo proprio dalla fiaba di “Pollicino” di Perrault, verrà evidenziato il ruolo che i genitori ricoprono nelle fiabe classiche e nei libri della più recente produzione editoriale per bambini.

Ma nelle fiabe ci sono i papà e le mamme? E quando ci sono, come si comportano? Si preoccupano del benessere e della cura dei figli? Partendo da queste domande, per arrivare a una riflessione sulla genitorialità e sulle relazioni all’interno della famiglia, si svilupperà l’intervento di Luigi Paladin, psicologo, bibliotecario ed esperto di letteratura per l’infanzia e di Luisa Anni, educatrice nei consultori familiari di Civitas.

Durante la serata sarà anche presentato il progetto “Legami per crescere” promosso dalla Comunità montana e dall’Assemblea dei Sindaci della Valtrompia. E’ un progetto triennale che, fra le altre cose, intende sensibilizzare e cercare nel territorio occasioni di appoggio e accompagnamento per minori e famiglie in difficoltà.

L’intento è quello di attivare le comunità locali nella costruzione di una solida rete di accoglienza in grado di immaginare nuovi percorsi di aiuto. Dai dati raccolti negli ultimi anni sul territorio, i nuclei famigliari che necessitano di un sostegno sono in continuo aumento e sono a rischio di isolamento sociale. L’appuntamento, curato dal Sistema dei Beni Culturali e Ambientali della valle e dalla biblioteca di Lumezzane, è a ingresso libero.