Desenzano, topo d’auto nel parcheggio denunciato dalla polizia

0

Nel fine settimana appena trascorso il commissariato di polizia di Desenzano del Garda ha denunciato a piede libero un 43enne italiano, residente a Castiglione delle Stiviere, nel mantovano, per possesso ingiustificato di arnesi da scasso e porto di coltello proibito. Nella città gardesana, l’uomo é stato notato da una pattuglia impegnata in un normale servizio di controllo del territorio e mentre, nel parcheggio vicino al lungolago, in modo sospetto si aggirava tra i veicoli.

Il 43enne è stato subito bloccato e perquisito dagli agenti che poi hanno ispezionato il suo zaino. All’interno c’erano diversi oggetti da scasso tra cacciaviti, pinze e candele in ceramica, oltre a un coltello. Tutto il materiale è stato sequestrato. Verificando la posizione dell’uomo, si è anche scoperto che aveva numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio e la persona. Per lui il questore di Brescia ha disposto il divieto di tornare a Desenzano per tre anni.